Xagena Mappa
Medical Meeting
Dermabase.it
Reumabase.it

Risultati ricerca per "Ritonavir"

La Rifampicina riduce le concentrazioni di Lopinavir nei pazienti co-trattati per infezione da HIV e tubercolosi. Si è ipotizzato che l'aggiunta di Ritonavir a Lopinavir-Ritonavir co-formulato in un ...


Milioni di persone con infezione da HIV in tutto il mondo ricevono terapia antiretrovirale ( ART in programmi che usano regimi standardizzati raccomandati dalla Organizzazione Mondiale della Sanità ( ...


Le nuove linee guida riguardanti il trattamento dell’infezione da HIV/AIDS riconosciute dall’US Department of Health and Human Services ( DHHS ) sostengono l’impiego dell’Enfuvirtide ( Fuzeon ) assiem ...


Ci sono poche conoscenze riguardo al rischio, nel lungo periodo, di sviluppo di resistenza da parte del virus dell’immunodeficienza umana di tipo 1 ( HIV-1 ) nei pazienti che iniziano una terapi ...


La terapia antiretrovirale prenatale porta a tassi significativamente più bassi di trasmissione precoce dell’infezione da HIV rispetto a Zidovudina da sola, ma anche a un più alto rischio di esiti avv ...


I vantaggi di usare Efavirenz ( Sustiva ) come parte del trattamento per i bambini con infezione da virus dell'immunodeficienza umana ( HIV ) comprendono la somministrazione una volta al giorno, la se ...


Una precoce terapia antiretrovirale di combinazione ( cART ) al momento di una infezione primaria da HIV-1 potrebbe limitare la creazione di serbatoi di HIV. Uno studio, OPTIPRIM-ANRS 147, ha valu ...


L'efficacia e gli effetti tossici degli inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa ( NRTI ) sono incerti quando questi farmaci vengono utilizzati con un inibitore della proteasi nella terapia d ...


La terapia antiretrovirale standard di prima linea per l’infezione da HIV-1 include due inibitori nucleosidici o nucleotidici della trascrittasi inversa ( NtRTI ), ma questi farmaci hanno dei limiti. ...


Non è chiaro quale sia il migliore trattamento per persone con infezione da HIV-1 in fallimento virologico con la terapia di combinazione antiretrovirale di prima linea con un analogo non-nucleosidico ...


Cobicistat ( COBI ) è un potenziatore senza attività antiretrovirale in vitro.Uno studio randomizzato, in doppio cieco, double-dummy, con controllo attivo è stato condotto per valutare l'efficacia e l ...


La Rilpivirina è un inibitore non-nucleosidico della trascrittasi inversa approvato in combinazione con altri farmaci antiretrovirali per il trattamento della infezione da HIV-1 in pazienti adulti nai ...


E’ stata compiuta una revisione di studi clinici, delle caratteristiche farmacologiche, della sicurezza, e dell'efficacia di una formulazione in compresse ( Stribild ), contenente: Elvitegravir, Cobic ...


In passato erano disponibili limitate opzioni di trattamento per le persone con infezione da virus HIV ( virus della immunodeficienza umana ) già andate incontro a fallimento delle 3 classi originali ...


Elvitegravir è un inibitore della integrasi di HIV-1, orale a somministrazione giornaliera, potenziato con Ritonavir.È stato condotto uno studio per confrontare la efficacia e la sicurezza di Elvitegr ...