Xagena Mappa
Medical Meeting
Farmaexplorer.it
Pneumobase.it

Efficacia e sicurezza di Maraviroc versus Efavirenz in pazienti naive al trattamento con infezione da HIV-1 CCR5-tropico: risultati a 5 anni


Maraviroc ( Celsentri, Selzentry ), un antagonista dei recettori per le chemochine CCR5, ha dimostrato un’efficacia e una sicurezza comparabile a Efavirenz ( Sustiva ), quando somministrati in associazione a Zidovudina / Lamivudina, per oltre 96 settimane nello studio MERIT ( Maraviroc vs Efavirenz Regimens as Initial Therapy ).

Sono stati riportati i risultati a 5 anni.

I pazienti naive al trattamento con infezione da HIV-1 CCR5-tropico ( Trofile ) hanno ricevuto Maraviroc 300 mg due volte al giorno o Efavirenz 600 mg una volta al giorno, e Zidovudina / Lamivudina 300 mg/150 mg due volte al giorno.

Dopo la visita dell'ultimo paziente alla settimana 96, i pazienti potevano entrare in una fase in aperto della durata di 3 anni.

Gli endpoint alla visita a 5 anni ( 240 settimane ) comprendeva: percentuale di pazienti con carica virale ( HIV-1 RNA ) al di sotto di 50 e 400 copie/ml, e la variazione rispetto al basale della conta delle cellule CD4+, così come la sicurezza.

La proporzione di pazienti che hanno mantenuto la carica virale sotto le 50 copie/ml è risultata simile tra i bracci di trattamento nel corso dello studio e alla settimana 240 ( Maraviroc 50.8% vs Efavirenz 45.9% ).

I pazienti trattati con Maraviroc hanno presentato un aumento maggiore dal basale della conta delle cellule CD4+, rispetto ai pazienti trattati con Efavirenz, alla settimana 240 ( 293 vs 271 cellule/ml, rispettivamente ).

Meno pazienti trattati con Maraviroc versus Efavirenz hanno manifestato eventi avversi correlati al trattamento ( 68.9% vs 81.7% ) e hanno interrotto lo studio a causa di un evento avverso ( 10.6% vs 21.3% ).

Dallo studio è emerso che Maraviroc ha mantenuto una efficacia antivirale a lungo termine simile a quella di Efavirenz a 5 anni nei pazienti con HIV- 1 CCR5-tropico naive al trattamento.
Maraviroc era generalmente ben tollerato senza risultati inattesi relativi alla sicurezza o evidenza di problemi di sicurezza a lungo termine. ( Xagena2014 )

Cooper DA et al, AIDS 2014; 28: 717-725

Inf2014 Farma2014


Indietro