Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Acquisizione di HIV suscettibile a Tenofovir e resistente a Emtricitabina nonostante l'alta aderenza alla profilassi giornaliera pre-esposizione


La profilassi pre-esposizione ( PrEP ) con Emtricitabina e Tenofovir disoproxil fumarato ( Truvada ) è altamente protettiva contro l'infezione da HIV.

E' stato riportato un caso di acquisizione di HIV suscettibile a Tenofovir e resistente a Emtricitabina nonostante l'elevata aderenza alla PrEP giornaliera.

L'aderenza alla PrEP è stata valutata misurando le concentrazioni di Emtricitabina e Tenofovir disoproxil fumarato o dei loro metaboliti nel plasma, nelle gocce di sangue essiccate ( dried blood test ) e nei capelli.
Dopo la sieroconversione, la resistenza genotipica e fenotipica del virus acquisito è stata determinata mediante test clinici standard e mediante sequenziamento del genoma singolo dei genomi provirali. Il programma HIV partner services ha identificato il probabile partner di trasmissione.

Un uomo di 21 anni latino-americano è risultato positivo al test per l'infezione da HIV 13 mesi dopo l'inizio della PrEP.
Aveva un test negativo per gli anticorpi anti-HIV, ma HIV RNA rilevabile con 559 copie per ml.
Ha segnalato una buona aderenza alla PrEP quotidiana.
Ha immediatamente iniziato la terapia antiretrovirale, e a quel punto l'RNA era di 1.544 copie per ml e il test per gli anticorpi anti-HIV era positivo.

Il genotipo HIV ha rivelato mutazioni Met184Val, Leu74Val, Leu100Ile e Lys103Asn nella trascrittasi inversa, e il fenotipo ha mostrato suscettibilità a Tenofovir disoproxil fumarato e resistenza a Emtricitabina.

L'analisi segmentaria dei capelli delle concentrazioni di Tenofovir disoproxil fumarato misurate in 1 cm di segmenti di capelli dal cuoio capelluto ha indicato una adesione costantemente elevata alla PrEP in ciascuno dei 6 mesi prima della diagnosi di HIV ( 0.0672-0.0889 ng/mg ).

Le concentrazioni di Tenofovir difosfato ( 1.012 fmol per punch ) ed Emtricitabina trifosfato ( 0.266 fmol per punch ) in una goccia di sangue essiccato hanno indicato una elevata aderenza nelle 6 settimane precedenti.

Concentrazioni di Emtricitabina ( 870.5 ng/ml ) e Tenofovir disoproxil fumarato ( 188.2 ng/ml ) misurate nel plasma 3 mesi prima della sieroconversione di HIV hanno confermato l'aderenza nei giorni precedenti la visita.

Il probabile partner di trasmissione non era impegnato nella cura primaria dell'infezione da HIV e aveva un genotipo virale simile.

L'acquisizione del virus dell'HIV suscettibile a Tenofovir disoproxil fumarato, ma resistente a Emtricitabina, può verificarsi nonostante l'elevata aderenza alla PrEP.
Lo screening trimestrale per HIV e le malattie sessualmente trasmissibili facilita la diagnosi precoce nelle persone in trattamento con la PrEP. ( Xagena2019 )

Cohen SE et al, Lancet HIV 2019; 6: 43-50

Inf2019 Farma2019


Indietro