Xagena Mappa
Medical Meeting
Dermabase.it
Gastrobase.it

Atazanavir semplifica lo schema posologico nel trattamento della infezione da HIV / AIDS


L'FDA ha approvato un nuovo inibitore della proteasi , Atazanavir ( Reyataz ) , per il trattamento delle infezioni da HIV.

Il vantaggio offerto da Atazanavir rispetto agli altri inibitori della proteasi consiste in un più semplice schema posologico : 2 compresse una volta al giorno contro fino a 16 pillole al giorno degli altri farmaci anti-AIDS.

L'iperbilirubinemia , reversibile all'interruzione del trattamento, è stata di comune riscontro con l'impiego dell'Atazanavir.
Nel 15-24% dei pazienti che hanno assunto Atazanavir è stata riscontrata itterizia o ittero sclerale.
L'iperbilirubinemia durante trattamento con Atazavir non sembra tuttavia associata a danno epatico.

I più comuni effetti indesiderati riportati nel corso degli studi clinici sono stati : nausea, infezione, cefalea, vomito, diarrea, dolore addominale, sonnolenza, insonnia, febbre. ( Xagena2003 )

Fonte: FDA


Inf2003 Farma2003


Indietro